6 dicembre 2005

 7 dicembre 2005

 

Tierce scrive a Monica Bollini

Con tutto il rispetto, visto il mio vissuto, non sono assolutamente d'accordo con le sue affermazioni. Riprendo la sua metafora. Io per trovare il "pane" (la giustizia) mi sono sempre presentato regolarmente alla "panetteria" (il tribunale) e ovviamente davanti al "panettiere" (il magistrato) Ma incredibilmente ogni volta il pane era sparito. Forse il panettiere lo aveva messo da parte per altri. Mi dica, come mai negli anni '90 si. doveva andare dal"grossista" forse ubicato due strade sotto la panetteria? Due anni fa la panetteria ha cambiato gestione, il pane è tornato disponibile, il nuovo "panettiere" mi pare sia persona onesta, imparziale ed abbia rifiutato l'ingerenza dei grossista.

Bollini risponde a Tierce

Carissimo Signor Tierce, sono molto contenta di vedere corne si interessi alle vicende della Repubblica di San Marino, che investono vari settori di questo paese. Ma i giudizi si possono esprimere solo se si conoscono esattamente i fatti e, almeno nella fattispecie, visto quanto da Lei scritto, i fatti Lei proprio non Ii conosce. Stia certo che quando verremo chiamati nelle sediopportune a chiarire i fatti, lo.faremo molto volontieri, ma non per dare risposte a Lei, ma per salvaguardare le nostre istituzioni e la democrazia nell'interesse dei cittadini sammarinesi. Se Lei avesse seguito la nostra azione politica, ma evidentemente non è cosi e si è svegliato solo ora, avrebbe notato che le denunce più gravi, le prese di posizione di coraggio, sono sempre state portate avanti, dal 2001 sino all'ultima vicenda, dai Consiglieri dei gruppo Consiliare Federativo e quindi dai Consiglieri Giuseppe Rossi, Glauco Sansovini e dalla sottoscritta. La questione morale, Signor Tierce, quando si porta avanti e si difende come l'abbiamo difesa noi, non pua essere a senso unico, 0 come si vorrebbe da parte di persone come Lei solo nel l'interesse di qualcuno. Abbiamo denunciato le ingerenze della politica sulla Magistratura con i sei esposti, si ricorda? Allora Le andava bene... Oggi denunciamo le ingerenze della Magistratura sulla politica, perché non Le va più bene? Noi crediamo che le battaglie per la moralità e per la trasparenza, se davvero si portano avanti con coerenza, debbano essere fatte a 360 gradi. Non si puo puntare il dito contro la politica tante per attaccare l'awersario di turno e poi, perché fa comodo cosi, chiudere gli occhi se si notano problemi in altri settori. Come Consiglieri abbiamo ricevuto un precisa mandato e qualora rileviamo delle anomalie, in qualsiasi settore si verifichino, abbiamo l'obbligo morale nei confronti dei popolo di denunciarle. Questo significa essere liberi: tacere equivale ad essere conniventi. Le battaglie morali si fanno con coerenza Signor Tierce, anche a costo di essere attaccati da persone come Lei, ma questo non ci preoccupa, siamo abituati agli attacchi di chi non è informato o vuole strumentalizzare la nostra posizione. Poco importa, cio che facciamo lo facciamo nell'interesse dei nostro Paese dove la classe politica, che Lei tanto critica, per un verso o per un altro, ha fatto una legge per rimediare a quella che Lei ha ritenuto essere un'ingiustizia: nessun cittadino sammarinese ha mai avuto questa possibilità. Per quanta riguarda gli anni '90, io non so se Lei andava in un altro palazzo rispetto a quelle della Giustizia a prendere il pane, questi sono affari suoi, e se ha degli elementi abbia il coraggio ( cliccare link ) di denunciare il " grossista".

Mi fa pero piacere che una cosa abbiamo in comune: oggi io e Lei il pane l'abbiamo trovato nello stesso posto.

Cordiali saluti .

IL CONSIGLIERE MONICA BOLLINI

Da questa mattina , Jean Marc Tierce :"Sospendo lo  sciopero della fame"

SAN MARINO. 

"Da questa matr ,SO" spiega Tierce E, è maturata dopoche, le autorità francesi, J;ramite l'Ambasciata di Roma,

IDihanno fatto pervenire (ièri, ' ncIr)un munièàto~éonfidim­ziale.che,riîi ConSehfe di;;interrompère'serenaniente 10 scio.',

pero. Attendo ora di essere con- , vocato al più presto dall'auto­rità giudiziaria per fare valere le mie ragioni".




 

Accueil Médias 21/02/2006 Forum Humour    Elettorale St-Marin.com